Lifestyle

L’importanza della protezione solare tutto l’anno e una nuova linea di solari

Come ogni anno è iniziata l’estate e io mi lamento. Un po’ mi lamento perché è iniziato il caldo e non lo amo particolarmente, ma soprattutto mi lamento perché la scuola è finita e devo riuscire a conciliare per 3 mesi le mie esigenze di lavoro (oh, se non lavoro non si mangia!) e quelle di mia figlia per la quale stare in casa a guardarmi lavorare non è certo un’opzione praticabile. E così da metà giugno a metà settembre inizio un Tetris fra nonni e sensi di colpa (se lavoro mi sento in colpa verso mia figlia, se sto con lei penso al lavoro che non sto facendo come dovrei….) invidiando le mie amiche e le mie colleghe che mi sembrano tutte più brave di me ad organizzarsi e arrivano a settembre col sorriso rilassato e i figli felici.

Sol Protezione + Bottega verde

In teoria sarei anche fortunata perché ho il mare a 15 minuti da casa, in pratica l’anno scorso credo di esserci andata meno di 5 volte. No, non la vivo bene questa cosa, proprio per niente. In una località in cui tutto o quasi in luglio e agosto si modifica in funzione del mare, in cui gli uffici e le aziende al pomeriggio sono chiusi, i negozi riaprono alle 18, io che non riesco a trovare il tempo al mare mi sento disorganizzata, disadattata, una madre degenere e soprattutto una donna diversamente abbronzata. Già, perché sono sempre tutti più abbronzati di me, triste destino delle persone con la pelle chiara e attente alla salute della propria pelle che, quindi, non diventano nere come chi va al mare dalle 12 alle 15.

Sono una portatrice non troppo felice di macchie solari sugli zigomi ma, oltre a quelle, ho pochissime rughe e ci tengo che la mia pelle resti sana, tonica e liscia il più a lungo possibile, e so che l’abbronzatura selvaggia NON FA BENE. A partire da aprile quindi sostituisco la normale crema viso con una protezione solare 50, che spalmo anche sulla zona del decolleté, delicata tanto quanto quella del viso.

Da qualche settimana sto testando la protezione viso di Bottega Verde, il Siero viso protezione multi attiva SPF50 delle linea SOL PROTEZIONE +: è una protezione solare dalla texture molto fluida, che la rende perfetta per la zona del viso dove odio l’effetto lucido e appiccicoso dato da texture troppo ricche.

Insieme al Siero viso sto testando anche il SOL PROTEZIONE + Latte spray SPF30, anche questo con una texture leggera e super fluida, mentre la sera applico su viso e decolleté il Trattamento viso doposole riparatore, un fluido dal profumo che fa subito estate.

I tre prodotti che ho testato appartengono a una nuova linea di Bottega Verde per la protezione solare che si chiama SOL PROTEZIONE +. Contengono Estratti di Liquirizia di Calabria dalle proprietà antiossidanti e protettive, ed estratti di Petali di Girasole che, grazie alle proprietà foto luminescenti, regalano luminosità alla pelle. La particolarità di questa linea risiede inoltre nell’azione sinergica fra protezione solare e doposole: applicando i solari combinati ai doposole si ottiene un’azione multi attiva antiossidante che protegge la pelle anche dopo l’esposizione, quando i raggi del sole assorbiti hanno ormai innescato reazioni dannose.

Questa nuova linea di Solari di Bottega Verde è perfetta anche per chi è attento agli ingredienti dei prodotti cosmetici perché non contiene parabeni né cessori della formaldeide.

E tu che rapporto hai con il mare e con il sole? Che protezione usi?

Buzzoole[disclaim]Questo prodotto mi è stato inviato da PR o da azienda a scopo valutativo e ringrazio l’azienda per questa opportunità. La recensione rispecchia il mio reale giudizio.[/disclaim]

Leave a Reply